Un sì che ha riacceso il cuore. Incontro con Marina Ricci

“Con il passare degli anni accade che il desiderio d’amore e di felicità che domina la giovinezza si rattrappisca, si atrofizzi. A Calcutta, vedendo Govindo si è riacceso in me quel bisogno, quel desiderio di pienezza: per questo ho detto sì alla proposta di prenderlo con me. E’ bastato quel semplice sì per riaccendere il mio cuore. Non pretendo che per tutti sia la stessa cosa, ma sicuramente nella vita di tutti accadono fatti che hanno il potere di riaccendere il desiderio del cuore. Basta seguirli, e la vita cambia”. (Dall’intervista a Marina Ricci su Vita del 6 settembre 2016)

Marina Ricci, giornalista di successo del Tg5 e madre di quattro figli, racconta l’avventura di Govindo, il bimbo gravemente disabile, che ha adottato in seguito a un viaggio di lavoro a Calcutta nel 1996, e che ha cambiato la sua vita e quella della sua famiglia, illuminandola.

“È stato lui a chiamarmi, a volermi, nonostante me. È vero: si può concepire nel cuore e amare profondamente un figlio che non hai generato dal tuo grembo, ma che paradossalmente ti genera, cioè ti cambia. Ti entra nel cuore, allargandolo”.

Govindo il dono di Madre Teresa” (Ed. San Paolo) è il titolo del libro meraviglioso che l’ex vaticanista presenterà a Rimini mercoledì 19 aprile. Appuntamento alle 21 in sala Manzoni, via IV Novembre.

L’incontro è organizzato dal Centro Culturale Il Portico del Vasaio e dall’Associazione Famiglie per l’Accoglienza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *